Giazira d'Italia

Giazira d’Italia: un editore in bici. Il viaggio firmato Giazira scritture

I libri ti fanno viaggiare con la fantasia. In alcuni casi, invece, succede che i libri ti mettono in viaggio per davvero. Succede quando una storia la si vuole raccontare in prima persona, seguendo percorsi, incontrando gente, visitando librerie.

È con questo spirito che nasce il Giazira d’Italia, progetto ideato da Cristiano Marti, editore e appassionato ciclista, che dal 14 al 27 giugno attraverserà lo Stivale da Bari a Garbagnate Milanese in sella alla sua bici per raccontare la storia della Giazira scritture, i libri e i suoi autori e autrici.

«L’idea è nata un anno fa – spiega Marti – Unire il lavoro alle proprie passioni penso sia il modo migliore per immaginare progetti e nuove strade», strade che, nel caso del Giazira d’Italia metteranno in rete 14 città, 6 regioni e 11 librerie indipendenti, in un viaggio dai significati molteplici:

«Nell’esperienza che mi preparo a vivere c’è il fascino del viaggio lento e sostenibile, la bellezza degli incontri, l’entusiasmo dei librai che hanno aderito al progetto, la curiosità dei lettori, la partecipazione degli autori. C’è la voglia di incontrarsi», aggiunge l’editore.

Chi saranno i protagonisti del Giazira d’Italia? Innanzitutto i libri e le librerie, due delle quali (la libreria Prinz Zaum di Bari e Piccoli Labirinti di Parma) presenteranno il catalogo della casa editrice.

Qui di seguito le tappe:

14 giugno: Bari (libreria Prinz Zaum)

15 giugno: Bisceglie (libreria Vecchie Segherie, che si prepara ad accogliere anche l’autore Pasquale Vitagliano e il suo romanzo “Tutti i calendari mentono”).

16 giugno: Foggia (libreria Velazquez, dove sarà protagonista Eva Trotta con “Diari di Terra”).

17 giugno: Termoli (libreria Il vecchio e il mare, dove sarà presentato il romanzo “Il ladro di Istanti”)

18 giugno: Pescara (libreria Pensieri belli, dove i protagonisti saranno i bambini, che potranno conoscere “Teo e la luna” e “Il signor Linea Retta”).

20 giugno: Ancona (libreria Fogola Fagola, che ospiterà un evento dedicato ai ragazzi con i due titoli “Marè” e “Pan, Cremorin e il segreto della prof”).

21 giugno: Fano (libreria Scacciaminaccia, seconda data dedicata ai lettori più piccoli con “Quando mi innamoro” e “Teo e la luna”).

23 giugno: Bologna (libreria Ulisse, che ospiterà due autrici Eva trotta, “Diari di Terra” e Silvia Golfera, “Io sono Khalid”).

24 giugno: Parma (libreria Piccoli labirinti).

25 giugno: Cremona (libreria del Convegno, dove protagonista sarà la musica, con Annamaria Giannelli che presenta “Rito Selvaggi, il Legionario Orfico di D’Annunzio, ovvero il Musico Sapientissimo di Noja).

27 giugno: Garbagnate Milanese (libreria Ghirigoro, tappa finale che vedrà protagonista la patafisica, con l’autore Massimo Giuntoli che presenterà la raccolta di racconti “Cronache Molkayane”).

Librerie e libri protagonisti, dunque. Senza dimenticare lo stesso editore che, città dopo città, affiancherà autrici e autori per rispondere alle domande dei lettori, raccontare la nascita di ogni libro e la storia della sua casa editrice. Una storia dalla quale nascerà un documentario, grazie alla reporter freelance Pamela Barba.

Edizione 2022